Vantaggi e svantaggi di uno stile moderno

Casa è una delle prime parole che vengono insegnate ai bambini: un termine così semplice, ma profondo al tempo stesso. È il luogo in cui si condividono ricordi, momenti felici e anche altri più tristi. Quanto tempo si impiega per scegliere quella giusta…E dopo aver passato anni alla ricerca della sistemazione più adatta alle proprie necessità, pensando al numero delle camere, piscina o giardino, l’acquisto della casa dei sogni è portato a termine. Purtroppo, quando si definisce un obiettivo di questo genere, il passo successivo è la scelta dell’arredamento. Non basta acquistare la casa o appartamento e non inserirci il mobilio che più rispecchi i gusti dei nuovi proprietari dell’abitazione.

L’arredamento moderno mette d’accordo tutti

Sentirsi a casa significa vedere la propria abitazione come un luogo per riposarsi, staccare dai problemi che si hanno a lavoro o di qualsiasi altro genere. La scelta di uno stile moderno è il passe-partout per vivere in una casa che trasmetta spensieratezza e tranquillità, senza però dover rinunciare ad un arredamento di tendenza. Infatti, una scelta di questo genere lascia ampia libertà nell’arredare ogni singola parte della casa. Le stanze non devono per forza giustificarsi l’un l’altra, proprio perché lo stile moderno difende scelte originali e, a volte, anche contrastanti. È vero che accostamenti particolari riescono a far risaltare in modo ancora più efficacie un mobile preciso. Per esempio, per evidenziare il color legno del tavolo, una delle pareti della sala potrebbe essere dipinta di qualche colore acceso come il rosso, o addirittura utilizzando una pittura con i glitter! Lo stile moderno si contraddistingue dagli altri per la sua versatilità, nell’essere sempre diverso. Questo però, si può considerare anche uno svantaggio perché non devono mancare idee per personalizzare ogni camera. Quando si pensa all’arredo moderno si associa una percezione di ordine, semplicità ma anche estrosità. Questo perché è vero che le superfici e il mobilio solitamente utilizzate per arredare vogliono esprimere una certa classe, ma senza diventare uno stile monotono.

Uno stile che ti riconquista ogni volta che lo guardi

La magia dell’arredamento moderno sta nel senso di perfezione che trasmette. È proprio vero che bastano poche semplici accortezze per trasformare una casa anonima in un’abitazione moderna e di stile. Consideriamo una coppia con due bambini, che ha appena comprato la prima abitazione. Tutti e quattro avranno gusti e interessi differenti, per riuscire a trovare un filo conduttore al momento di arredare le camere, i mobili moderni serviranno per chiarire lo stile della casa. È importante sapere che modernità non significa creare stanze fredde o anonime, l’arredamento moderno è pulito e funzionale. Quindi, per la piccola, basta alternare le pareti con vari toni del rosa o accostare colori che creino maggiore contrasto come il rosa e il verde. Ogni ambiente potrebbe distinguersi con l’identificazione di un tema quindi, la difficoltà sta nel creare un effetto d’insieme che richiami le varie zone della casa, nel caso ci siano abbinamenti molto discordanti. Questo perché l’arredamento con uno stile moderno deve trasmettere sempre una certa armonia. Una delle camere che ha più effetto arredata con uno stile moderno è il soggiorno, anche chiamato living room. È un luogo speciale, dove si passa la maggior parte della giornata. La zona della casa di convivialità per eccellenza! Ad esempio, la vita di uno studente in sessione tende ad essere molto monotona e questo lo spinge a passare la maggior parte del tempo chiuso in camera a studiare i massimi sistemi, però, arriva un momento nella giornata, che è necessario staccare, seppur per poco. È qui che entra in gioco il soggiorno. La stanza deve dunque essere necessariamente accogliente e trasmettere tranquillità. Dato che si riunisce solitamente tutta la famiglia, il consiglio è di mantenere uno stile minimal, prediligendo toni chiari e l’arredamento non deve imporsi. Lineare, pulito e semplice sono le tre parole che vengono alla mente se si pensa allo stile moderno. I dettagli adatti all’arredamento moderno sono una lampada in acciaio, dalle forme sinuose, una smart tv maxischermo come se fosse un cinema e il divano a “elle”. Un colore adeguato di quest’ultimo potrebbe essere sui toni del grigio e soprattutto il materiale del sofà non deve apparire articolato o complicato. Un tessuto liscio e privo di stampe è perfetto. Assieme alla lampada, possono essere aggiunti altri tipi di lampadari, e questi dovranno essere abbastanza bassi per ricreare un’atmosfera soffusa. Il punto luce sarà quindi differente dal tradizionale lampadario che solitamente occupa il centro del soffitto del salone. Non è necessario imporre una luce intensa in tutta la stanza. Alla fine, nel salotto si va spesso per rilassarsi, dunque non serve avere una luce nitida e chiara. Per concludere, gli aspetti negativi sono praticamente inesistenti, mentre il vantaggio più evidente di questo stile è la ricercatezza dei materiali che caratterizzano ogni mobile: particolari, ma semplici.

error: Content is protected !!