Ristrutturata in stile classico moderno

Ristrutturata in stile classico moderno

Un appartamento anni ’60 interpreta uno stile classico moderno originale, raffinato, mai scontato. Frutto di un progetto di ristrutturazione e di interior puntato sul decor, recupera soluzioni architettoniche e arredi senza tempo e li reinterpreta in chiave contemporanea.

L’abitazione di circa 200 mq, disposta in duplex e con un piano attico, nasce dall’accorpamento di due unità abitative che godono dell’affaccio su tre terrazzi equamente distribuiti sui due livelli. Il progetto di ristrutturazione restituisce un nuovo layout, dove l’impianto architettonico esistente che viene suddiviso in ambienti ampi, luminosi e bene articolati, è valorizzato dalla scelta di finiture e arredi che restituiscono uno stile classico moderno, perfettamente in linea con il vivere contemporaneo
A dare l’imprinting alla casa sono boiserie, carte da parati, pitture murali che si interfacciano con parquet in essenze pregiate, cementine e marmo. Nell’insieme, fanno da sfondo a elementi d’arredo, in parte di recupero, in parte di produzione, molti realizzati su misura, mixati in un gioco di colori saturi (nella scala dei blu) e materiali (legno su tutti) che si ritrovano in ogni stanza. Con scelte mirate a mantenere la massima fruibilità degli ambienti, valorizzando la luce naturale e creando un dialogo coerente tra interni ed esterni.

Fonte: cose di casa